Cerca
  • Marina

Crostatine alle ciliegie con crema frangipane

Buongiorno amici!

Da quando tempo, sembra passata un'eternità da quando ho pubblicato una ricetta.. e devo ammettere che mi era mancato!



Quindi ricominciamo, e con tantissime novità.

Come già vi anticipavo, questo mese lo dedico ad una mia grande passione: il vino.

In realtà io non ho mai amato il vino, i miei genitori non me lo facevano nemmeno assaggiare e quindi non rientrava tra le mie passioni. Poi ho incontrato mio marito: la sua famiglia invece se ne intende alla grande di questa dolce bevanda, e per forza di cose ne sono rimasta attratta pure io.

Poi il mio territorio ha fatto il resto. Come saprete il Piemonte è una terra di grandi vini: Barolo, Barbera, Barbaresco, Nebbiolo, Ruchè (il mio preferito)... senza dimenticare i vini dolci come il Moscato d'Asti, il Brachetto d'Acqui e la Malvasia (che nelle nostre terre è un delizioso vino rosso dolce e leggermente frizzante).


E se questa è una terra di grandi vini, ci sono grandi aziende che li producono. Di recente ho scoperto una nuova azienda: la Toso Vini. Producono vini in provincia di Cuneo, a Cossano Belbo (a due passi da casa mia!), dove il Moscato è il vitigno più rappresentativo. Casa Toso è specializzata nella produzione di Spumanti, vini aromatizzati e liquori, ma senza dimenticare i grandi classici come il Barbera.



In particolare, sono rimasta attratta dalla loro nuova linea Fiocco di Vite.

Dovete sapere che una volta, quando i nostri nonni facevano il vino, era tutto molto più semplice: prendevano una bottiglia, la riempivano e con uno spago vi attaccavano un'etichetta dove a mano scrivevano il nome del vino. Ed è proprio a questo che si ispira la linea Fiocco di Vite: alla semplicità e alla tradizione, con un packaging e dei sapori che ci riportano proprio alla tavola dei nostri nonni.

Sono sei vini frizzanti: Barbera, Bonarda dell'Oltrepò' Pavese, Bianco, Prosecco e due vini dolci, il Moscato d'Asti e il Brachetto d'Acqui. Io intendo presentarvene uno a settimana per tutto il mese di giugno, abbinandoci una mia ricetta.


Quindi, senza indugi, partiamo col mio vino preferito: il Brachetto d'Acqui. E' un vino rosso rubino, dall'aroma muschiato, leggermente frizzante e dal sapore dolce e delicato. Si abbina perfettamente a frutta, dolci e pasticceria secca.

In questo caso, io l'ho abbinato a delle crostatine con crema frangipane e ciliegie.



N.B. Intanto che preparate le vostre crostatine, non dimenticate di mettere in frigo il vostro Brachetto che gusterete freddo insieme al dolce.


Ecco la ricetta.


Ingredienti


Per la pasta frolla

  • 125g burro

  • 90g zucchero a velo

  • 2 tuorli

  • 200g farina 00

  • un pizzico di sale

Per la crema frangipane

  • 100g burro morbido

  • 100g zucchero a velo

  • 2 uova (in sostituzione si possono usare 100g di latte)

  • 100g farina di mandorle

  • 50g farina 00

  • ciliegie q.b.



Iniziamo preparando la frolla: mettete tutti gli ingredienti in un mixer, azionate per qualche secondo, versate su una spianatoia e compattate brevemente con le mani. Formate un panetto e fatelo riposare in frigo per almeno 1 ora.


Intanto facciamo la crema frangipane: montiamo il burro ammorbidito a temperatura ambiente insieme allo zucchero per 2/3 minuti. Aggiungiamo le uova (o il latte) e continuiamo a montare. Infine uniamo le farine e mescoliamo. Teniamo da parte.


Passato il tempo del riposo, tiriamo fuori la frolla dal frigo, stendiamola con il mattarello su un foglio di cartaforno infarinato con uno spessore di 6/7 mm (non troppo sottile). Rivestite le formine imburrate e infarinate con la frolla. Bucherellate il fondo con una forchetta e poi versate 1 cucchiaio di crema in ogni formina: non di più perché poi la crema in cottura tenderà a gonfiare. Decorate con le ciliegie denocciolate.


Cuocete in forno statico a 180° per 35/40 minuti, finché la superficie delle crostatine non diventa dorata.

Lasciate raffreddare e servite con un buon bicchiere di Brachetto fresco.



Buon appetito e buona degustazione!


Marina.

74 visualizzazioni

© 2019 by Un'altra Grande Idea. Proudly created with Wix.com